Luce per Bambini

Negli spazi riservati ai più piccoli ci sono moltissime precauzioni da prendere e tra queste scegliere la luce per bambini.
Occorre valutare attentamente la scelta della luce per bambini visto che l’illuminazione prevede l’uso di energia elettrica.

La Luce per bambini è un’illuminazione con fascio di luce diffusa indiretta o diretta con alto grado d’uniformità su tutti i piani orizzontali, cosi da evitare abbagliamenti o disturbi del sonno dovuti da un improvvisa e forte luminosità.

Per completare la perfetta luce per bambini sono utili lampade a bassa luminanza eventualmente da tenere accese mentre il bambino dorme. Se questo corpo illuminato è dotato di un regolatore di flusso luminoso e di possibilità di variare la colorazione dello stesso flusso, si crea nella stanza un’atmosfera gradevole.

L’effetto multicolore, infatti realizza la funzione cromoterapeutica che favorisce il rilassamento e il riposo del bambino. Tenuto conto di queste indicazioni non ci resta che scegliere la lampada o il lampadario valutandolo in base alla robustezza per reggere urti causati dal gioco dei bambini, quindi prediligendo materiali plastici al vetro.

Fondamentale è la disposizione, installare le fonti luminose in posizioni che non possono essere raggiunti, da valutare soluzioni come lampadari a sospensione o da soffitto, da parete. Nel caso questo non fosse possibile oppure non di vostro gusto dotare gli apparecchi con lampade a basso riscaldamento, come i tipi a fluorescenza a bassissima tensione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *